Home
PER L'IMPRESA
Creazione d'impresa - start-up
Collocamento disabili
Selezione del personale
Formazione e aggiornamento del personale
Agevolazioni e Sgravi fiscali per le Aziende
Adempimenti di legge
Informazioni alle aziende
Iniziative di altri Enti
Link Utili
Filo diretto
PER COMUNICARE CON NOI
Strumenti


ATTENZIONE: questo sito non è più in uso e riporta aggiornamenti fino al Giugno 2015.

Muoversi nel mondo del lavoro in Provincia di Genova è oggi più semplice anche per le Aziende:
il portale raccoglie tutte le informazioni sui servizi studiati apposta per le imprese offerti dalla Città Metropolitana di Genova. Inoltre, all'interno della sezione "Agevolazioni e Sgravi fiscali per le Aziende" si possono consultare le informazioni relative alle agevolazioni e ai benefici previsti dalla legge per le assunzioni di particolari categorie di lavoratori, nonché gli incentivi che la Città Metropolitana di Genova, nell’ambito di Progetti Ministeriali, Regionali e Provinciali, eroga oltre a quelli previsti dalla Normativa nazionale.


       


PRIMO PIANO
Min.Lavoro: "Bonus occupazione" Garanzia Giovani oltre il "de minimis"

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato il Decreto Direttoriale n. 169 del 28 maggio 2015 di rettifica del DD 1709/Segr. DG/2014 art. 7 comma 1 concernente il "Bonus occupazionale" del "Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani", riconoscendo la possibilità di usufruire degli incentivi della misura "Bonus Occupazione" anche oltre i limiti di cui agli aiuti "de minimis", qualora l'assunzione del giovane aderente al programma comporti un incremento occupazionale netto.

Data: 25/06/2015

per saperne di più

 
Iniziative formative a domanda individuale accessibili mediante voucher.

La Provincia di Genova (ora Città Metropolitana) nel mese di dicembre 2014 ha pubblicato un bando finanziato con fondi provenienti dalla Regione Liguria (L.53/2000) per l'organizzazione di moduli formativi brevi di specializzazione delle competenze dei lavoratori iscritti ai Centri per l'Impiego. Complessivamente 5.623 persone hanno aderito all'iniziativa, presentando una manifestazione di interesse on line attraverso il sito http://match.regione.liguria.it Seguendo la graduatoria cronologica delle adesioni, 1.055 persone sono state chiamate ai CPI per un colloquio con un operatore per definire il bisogno formativo personale. A seguito dei colloqui, ad oggi, sono stati erogati 1.602 voucher (i fondi disponibili non hanno permesso di fare di più) per la frequenza dei moduli presenti nel Catalogo provinciale dei moduli formativi professionalizzanti a voucher, secondo le aree tematiche di seguito indicate: turismo e ristorazione: 380 voucher (24%) cultura d'impresa e amministrazione: 377 voucher (24%) informatica e grafica: 283 voucher (18%) linguistica: 258 voucher (16%) edilizia, sicurezza e ambiente: 175 voucher (11%) servizi alla persona: 105 voucher (7%) Ad oggi sono state avviate 105 edizioni per un totale di più di 1.000 partecipanti.

Data: 25/06/2015

 
Fatturazione elettronica PA - Comunicazione ai fornitori

In ottemperanza al Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, la Città metropolitana di Genova, a decorrere dal 31 marzo 2015, non può più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all'allegato A "Formato delle fattura elettronica" del citato DM n. 55/2013. "Si raccomanda di non indicare in fattura un codice IBAN differente rispetto a quello indicato nelle dichiarazioni presentate dalle imprese per l'iscrizione all'Anagrafe dei fornitori ai fini dell'ottemperanza all'obbligo sulla tracciabilità dei pagamenti della PA previsto dall'art. 3 della legge n. 136 del 13 agosto 2010. Si ricorda che la procedura prevista dal Sistema nazionale di Interscambio è sostitutiva della specifica annotazione di assolvimento dell'imposta ai sensi dell'art. 6 del DM 17/6/2014 (valorizzazione a "SI" del campo e indicazione dell'ammontare nel campo ) e che la stessa norma prevede che i documenti che non presentino l'annotazione (o le informazioni sostitutive nei campi sopra descritti) debbano essere segnalati all'Agenzia delle Entrate, salvo i casi di esenzione. http://www.cittametropolitana.genova.it/content/fatturazione-elettronica-tracciabilit%C3%A0-dei-pagamenti-della-pa "

Data: 25/06/2015

Si rimanda alla comunicazione ai fornitori

 
Visualizza tutte
LA PROVINCIA TI ACCOMPAGNA
I SERVIZI DEI CENTRI PER L’IMPIEGO
Galleria Video
Clicca per visualizzare la galleria video


Fai Impresa Col Circuito
Galleria immagini Campagne di comunicazione


Clicca per visualizzare la galleria


Clicca per visualizzare la galleria


Clicca per visualizzare la galleria
banner photo